Vai al contenuto
Home » Wedding kit di emergenza: l’asso nella manica per un matrimonio a prova di imprevisti

Wedding kit di emergenza: l’asso nella manica per un matrimonio a prova di imprevisti

Wedding kit di emergenza: l'asso nella manica per un matrimonio a prova di imprevisti

So già che se sei qui é perché il grande giorno si avvicina e, tra mille dettagli da organizzare, un pensiero ti tormenta: e se qualcosa dovesse andare storto? Dove quel qualcosa in realtà sottintende tutti quei piccoli imprevisti che si annidano tra quelli più grandi impedendoti di sapere in anticipo quando e se accadranno.

Niente panico! La soluzione è a portata di mano e si chiama: il wedding kit di emergenza.

Photo by Pexels

Cos'è e a cosa serve il kit d’emergenza per il matrimonio?

Può essere una valigetta, una trousse di medie dimensioni o uno zainetto. Qualunque sia la forma, al momento del bisogno ti apparirà come un piccolo scrigno di salvataggio con all’interno tutto l’occorrente per fronteggiare gli imprevisti più comuni, trasformando un potenziale disastro in un semplice inconveniente. Inoltre, servirà a donarti la tranquillità e la certezza di poter risolvere qualsiasi problema, relativamente grande o piccolo, con un pizzico di ingegno e i giusti strumenti.

Photo by Pexels

Cosa contiene di base il mio kit d’emergenza

Il contenuto può variare a seconda della coppia e personalmente aggiungo o tolgo sempre qualcosa in base al tipo di matrimonio. Ad un matrimonio invernale ad esempio non ci sarà nessuno che potrà aver bisogno di uno spray contro le punture di zanzare. Quindi, fai anche tu come me ed evita quelle check list che circolano su Pinterest con titoli no sense del tipo COSA DEVE CONTENERE IL KIT DA SPOSA; ti eviterai probabilmente spese inutili e/o di non avere a disposizione ciò che realmente potrebbe al momento del bisogno servirti. Ma poi, lo sposo non può avere un mal di testa o soffrire di vesciche ai piedi? 

Ti svelo cosa non manca mai nel mio kit d’emergenza matrimoniale: 

  • Kit di pronto soccorso: cerotti, bende, disinfettante, antidolorifici e tutto il necessario per gestire piccole ferite o malesseri;
  • Kit sartoriale: ago, filo, forbici, spille da balia e (questa é una vera chicca!) nastro termoadesivo per riparare strappi, scuciture o orli cadenti;
  • Beauty kit: salviette struccanti, rossetto, cipria, correttore e un mini kit di manicure per ritocchi veloci al trucco e all’acconciatura;
  • Altri accessori: ombrello, smacchiatore, nastro adesivo, forcine, mollette, chewing gum, mentine e una bottiglietta d’acqua per rinfrescarsi e mantenere l’idratazione.
Photo by Pexels

Chi deve tenerlo?

Se hai assunto un o una wedding planner non dovrai pensare a nulla perché avrà già il kit professionale personale! In tutti gli altri casi questo il mio consiglio:

  • alla damigella d’onore: sarà anche in questo caso la tua fedele alleata, custode del kit e pronta ad intervenire in caso di necessità;
  • a un’amica/un amico: una persona di fiducia che possa occuparsi del kit e aiutarti a gestire le emergenze.
Photo by Pexels

Dove si compra il kit d’emergenza di matrimonio

Essendo tutti accessori che comunemente abbiamo in casa, il mio suggerimento è quello di raggrupparli una settimana prima del matrimonio e organizzarli in una valigetta esteticamente gradevole. In questo modo acquisterai solo ciò che ti manca realmente. Se invece il tuo sarà un destination wedding oppure ti occorre acquistare un kit base già completo puoi visitare siti specializzati in articoli per matrimoni o e-commerce inserendo come keyword “wedding kit di emergenza”.

Il wedding kit di emergenza come avrai notato è un piccolo alleato che sapendo di averlo a portata di mano ti farà vivere il tuo matrimonio con maggiore serenità. E se non dovesse servire quel giorno potrai riutilizzarlo in futuro!

Potrebbe interessarti anche: Perché é importante avere un wedding planner?

Supporta il Wedding Magazine condividendo i contenuti

Seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *